Swan spettacolo di teatrodanza

ideazione e interpretazione Aldo Rendina
accompagnamento alla creazione Federica Tardito


molto lontanamente ispirato a Swan Lake di P. I. Tchaikovsky
alcune musiche da Swan Lake
ri-elaborazione musicale Alessandro Achilli
disegno luci Lucia Manghi
costumi e scene a cura della compagnia   

produzione compagnia tardito/rendina
coproduzione eUROPA tEATRI e Sosta Palmizi

Un ringraziamento ad Erminia Meriano e Marco Rendina

Swan

Swan, solo, chiuso nella sua stanza, covando il bisogno di fantastico, surreale. Un approccio al “Lago dei cigni” come moto per rinascere fedele a nessuna versione. 

Sono partito da alcuni elementi intorno all’opera “Il lago dei cigni” senza volerne fare una rilettura, percorrendo la via di un libero approccio. E’ stato un lungo covare, quella dimensione che comprende la cura, la vigilanza, l’attesa della schiusa, in fiducia che parlasse il frutto della creazione, cercando di non incanalare anzitempo i suoi germogli.     

Si scorge un uomo e il suo dare spazio a qualcosa di assurdo, inconsueto. Talvolta ne emerge l’innocenza, la parte fanciullesca che gioca scavalcando l’età, dando voce a più sentimenti, entrando in più stanze della propria anima incontrando il bisogno di evasione e ribellione. Sullo sfondo un lago dalla superficie increspata dal quale emergono nuovi differenti cigni, inevitabile lo scontro con i miti contemporanei e l’immortalità. Nello scorrere, emerge un forte spirito gioioso, espresso dal gioco e libertà. Come un esploratore mi sono messo in viaggio, in fondo per trovare il coraggio di uccidere il Cigno.

Altri spunti
La soglia, concreta e metaforica dimensione
sta là                                                                                                                         
ci dà un senso di inizio
a volte è un limite, a volte non è bene oltrepassarla.
A volte chiede di fermarci, quasi fosse un punto di raccolta per rientrare in sé prima di …

Tutto è nato in un caldo pomeriggio d’estate, un ventilatore, una danza in salotto, venuta fuori dal nulla.
Una serie di segni mi hanno spinto a far conoscenza di Swan.
Tutto è partito da lontano, con più estati sovrapposte, i sogni d’estate rimangono caldi più a lungo.

Luoghi in cui Swan ha giocato
  • 21 Gennaio 2024 Swan / Carichi Sospesi / Padova
  • 28 Aprile 2023 Swan / Teatro delle Ariette / Valsamoggia (BO)
  • 25 Marzo 2023 Swan (anteprima) / Europa Teatri / Parma