Il Compito
Spettacolo di danzateatro ai confini del clown

di e con Aldo Rendina
accompagnamento durante
la creazione Federica Tardito

musiche Shostakovich‚ Radio Head
disegno luci Lucia Manghi
organizzazione Caterina Cugnasco
coproduzione e sostegni Associazione Sosta Palmizi/MiBAC‚ Festival Interplay‚
Regione Piemonte‚ compagnia tardito/rendina‚ Associazione Kado

dedicato a Claudio e Federico

Circhio Lume

...appunti di viaggio

Il lavoro nasce dal bisogno di rispondere alla domanda: quali sono le parti di noi che consideriamo di “scarto”?
Primo intento sarà quello di tenerci pronti a riconoscere “i nostri scarti” con quello che ne comporta, cogliendo le varie contraddizioni, resistendo alla tentazione di voltarci dall’altra parte al loro apparire; la reazione è così immediata che ci vuole una grande lucidità per essere più veloci dell’abitudine.
Prendere in carico tutte le parti, nelle sue molteplici forme, potrebbe inserirci in un puzzle più complesso e chissà se, portando alla luce quei tratti che per abitudine scartiamo, non si possa creare quell’istante in cui dramma e ridicolo scorrono sullo stesso filo. Un’occasione per compiere uno spostamento da noi stessi.
Inseguirò il progetto permettendomi di sbandare, di solito non si fa, ma se sbando dove finisco? Da qualche parte di sicuro, se sbaglierò strada tanto meglio.
Nella speranza di finire in un paesaggio che non conosco, spesso avvolto nel mistero, proverò a guardarmi intorno.
Come il primo essere umano che sperimenta se stesso muovo il primo passo. Ho rovistato dentro i miei desideri, dubbi, certezze, vanità, conflitti e ad un certo punto ho incontrato il Re, abbiamo fatto un pezzo di strada insieme, poi ci siamo persi e il mio compito è diventato quello di un bidello.

Aldo Rendina