Homo stupidens” La ricerca del proprio Clown :: formazione :: Compagnia Tardito/Rendina

Homo stupidens” La ricerca del proprio Clown
seminario a cura di Pierre Byland


25 giugno > 1 luglio 2018
Torino

Polivalente per eccellenza, il clown viaggia attraverso le arti, unisce tecniche e discipline, riconcilia circo e teatro. Arricchisce l’uno e l’altro della sua esperienza personale.

Lo humor è come il tergicristallo di una macchina: non ferma la pioggia ma aiuta ad avanzare meglio.

Può essere che ogni persona ha il proprio Clown?
Se così è, bisogna cercarlo, accettarlo e rivendicarlo.
Accettare i propri difetti e soprattutto la propria personale stupidità.
Essere capaci di stupefazione.
Homo Stupidens: Homo Stupefait


Destinato ai professionisti del teatro, della danza e del circo, che desiderano completare la loro formazione, fare una nuova esperienza e una ricerca personale, oltre che a tutte le persone fortemente motivate ad un lavoro sul Clown.


Costumi e Materiali
I partecipanti sono pregati di portare, oltre a un vestito per il training, dei vestiti da città troppo grandi o troppo piccoli, dei completi, dei tailleur, degli abiti di cattivo gusto, dei vestiti da domenica, gonne, calzoncini/culotte sotto-gonna, giubbe, bermuda, shorts, pantaloni troppo corti o troppo lunghi, cappotti troppo larghi, cappelli, berretti, cappellini/berretti ridicoli, borsette, zaini, valigie, scarpe da montagna, da città, eleganti, da basket o di altro tipo, altri accessori...


www.burlesk-center.ch


Dice di lui Jacques Lecoq: "Pierre Byland fu all'apogeo delle nostre ricerche sul Clown. La sua personalità, il suo talento e i suoi doni acrobatici, contribuirono al nascere del "clown teatrale".

"... è stato Pierre Byland, allievo della Scuola, prima di insegnarvi, a portarci il famoso naso rosso, questa maschera, la più piccola del mondo, che avrebbe permesso di far uscire dall'individuo la sua ingenuità e la sua fragilità" Jacques Lecoq, «Il corpo poetico», Edizione Ubulibri

Pierre Byland, autore, attore, regista, pedagogo, pianista. Formazione alla scuola di teatro Jacques Lecoq, a Parigi, dove insegna per 12 anni. Cofondatore della Compagnia Byland-Gaulier della Compagnia Les Fusains, con Mareike Schnitker e del Centre National des Arts du Cinque dove inventa la FAC: la Formazione dell’attore di circo e delle Arti di Clown. Autore, coautore, regista e interpreta d’una ventina di spettacoli, come: “Le Concert, “Les Assiettes”, “L’Homme à la valise”, “Autour d’une porte”, “Une Belle journée”, “ Confusion”, “Homo stupidens”, ecc. Collabora come attore con registi e autori prestigiosi come: Beno Besson, Roger Blin, Samuel Beckett, Antoine Vitez, Jérome Savary, Ctibor Turba, Jan Kratochvil, Boleg Poliva, François Billedoux, Edmond Tamiz, Peter Fitzi, Jossy Wyler, Robert Bouvier, Philippe Mentha, Marcel Robert, Valentin Rossier, Claude Stratz, Hervé Loichemol.


CONTATTI & INFO
compagniatarditorendina@fastwebnet.it
tel   011.81.91.330 / 340.41.29.858 / 339.37.31.834

date           da lunedì 25 giugno a domenica 1 luglio
orario          10.00 – 12.00 e 14.00 - 17.000

luogo         Casaluft -Via Monginevro 262/8 Torino

costo        350 €
              + 5 € (iscrizione Associazione Kado)
              + 10 € facoltativi (copertura assicurativa)

caparra     150 € entro l'11 giugno 2018 (in caso di rinuncia, la caparra non sarà rimborsata)